Ivana Pantaleo

“Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie”  cit.Hegel

Biografia

Ivana Pantaleo, laureata in scienze Umanistiche con lode a La Sapienza di Roma in Arti e Scienze dello Spettacolo, diplomata al CIAMS (Centro Internazionale Alta Moda Sartoriale) di Roma come stilista e insegnante di modellismo e sartoria, diplomata presso il centro MI ZAI Shiatsu di Bari, è eco-stilista, attrice, operatrice olistica, ideatrice del brand NANALEO e del progetto CLOTHERAPY® debuttato all’AltaRomaModa 2011.
È stata ospite in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche tra cui:
Porta a porta, Unomattina, Geo&Geo, Lucignolo, l’Italia che va, Coltivare il futuro, Corriere.it, telegiornali regionali e nazionali. Ha tenuto conferenze e corsi formativi per istituti scolastici, Confindustria, Expo 2015, festival culturali e cinematografici.
Ha collaborato come consulente di stile per diverse aziende di moda, ha partecipato a progetti di internazionalizzazione e sfilate di moda in Italia e all’estero (Bogotà, Praga, Dubai, Londra, Montecarlo, Parigi) ed eventi-spettacolo personali ed ecosostenibili “Naturally Chic”.
È stata stilista ufficiale della finale nazionale “the look of the year 2014″ Italia.
Ha partecipato con il suo brand Nana’e’el by Nanaaleo allo “Scoop London” durante la London Fashion Week, all’evento “Prestige London” come unica stilista italiana, al Fuorisalone Milano, alla Montecarlo Fashion week, e alle fashion weeks italiane, tra cui Milano e Roma. È stata costumista e stilista in diversi progetti cinematografici e teatrali

PREMI

Attrice e costumista

Ha partecipato come attrice, stilista e costumista in diversi videoclip musicali, spot, cortometraggi e lungometraggi (tra cui “Racconti d’amore”, “Quando i tedeschi non sapevano nuotare” di Elisabetta Sgarbi, la web serie “Pirula Pirula” e il film “Dentro” del regista colombiano Andrés Arce Maldonado con cui ha vinto il premio internazionale “The Monckey tree film festival” come migliore attrice protagonista, “Vagues brisee” film del regista tunisino Habib Mestiri, in lingua francese).Scrive per il teatro, è regista e interprete dei propri testi, i suoi ultimi lavori sono “Trittico di Luce”, “Cristalli d’acqua”, “Il tuo nome è donna”, “La donna guerriera” di Sibilla Barbieri. Lavora anche come performer, danzatrice, doppiatrice, cantante, operatrice olistica e shiatsu.
Ha doppiato Jessica Chastain nell’ultimo film di Al Pacino “Wilde Salomè” nel ruolo di Salome.

Stilista

Ha ricevuto diversi premi tra cui:

“Oriental Haward” premio della critica AltaRomaModa 2011
“Le giardiniere di oggi” premio della Regione Puglia per la Provincia di Bari 2012
Premio “1% che fa la differenza” 2013 per l’impegno nel campo del benessere attraverso la moda,
Premio speciale “Proarte 2013″,
Noble Ideas 2014 con il progetto “filo di lino”,
Premio Valore Assoluto 2014 della Camera di Commercio di Bari
Premio “fooding 2015″ con il progetto “Saluti e Bachi”

VIDEO